Cart

Più venduti

Dal Dio pensato al Dio creduto

Disponibilità Disponibile

20,00 18,00

Quantità:
Compara
COD: 978-8898-103-52-2 Categorie: , , ,

Il presente volume nasce con l’intento di chiarire e approfondire come la rappresentazione del Dio pensato possa “influire”, “favorire” o portare ad atteggiamenti psicopatologici nel “credente”.
La psicologia si è sempre interrogata su quale influenza abbia la religione sulla vita delle persone. La maggior parte degli studi si è, però, dedicata alla dimostrazione degli effetti positivi della religione su varie dimensioni psicologiche delle persone credenti praticanti, mentre poche ricerche hanno approfondito gli effetti negativi che la religione può avere sulla vita delle persone, in particolare per i credenti non praticanti, e quasi nessuno studio si è occupato di capire come si collochino gli atei nel confronto tra questi due gruppi. L’autore non si riferisce a Dio nel suo statuto ontologico e teologico, ma al Dio personale così come viene percepito, relazionato, vissuto dal soggetto, inteso perciò come struttura psichica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dal Dio pensato al Dio creduto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...