Cart

Più venduti

La filosofia del diritto di Giuseppe Prisco

Disponibilità Disponibile

28,00 23,80

Quantità:
Compara
COD: 978-88-906586-2-4 Categorie: , ,
Il lavoro presenta una ricognizione critica del pensiero filosofico-giuridico di Giuseppe Prisco, neotomista napoletano (1833-1923) ed, in particolare, del suo contributo alla vaexata quaestio della fondazione del diritto. Il filosofo napoletano formula un’interessante proposta che pone a cardine della filosofia del diritto la concezione del diritto naturale, intesa secondo i canoni tomisti e reinterpretata con originalità e fecondità. Il tema è certamente attuale, considerando la sorta di revival con cui si torna oggi a discutere su questo “oggetto misterioso” dell’orizzonte giuridico, che torna alla ribalta soprattutto nelle epoche di crisi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La filosofia del diritto di Giuseppe Prisco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...