Cart

Più venduti

Le domande dell’uomo

Disponibilità Disponibile

12,00 10,80

Quantità:
Compara
COD: 978-88-98103-05-8 Categorie: , ,

In un articolo sulla rivista Wired l’esperto d’informatica Chris Anderson ha sostenuto che la filosofia è finita con internet. Rimarrebbe solo la storia della filosofia, quel catalogo delle idee morte e sepolte del passato che s’insegna nei licei. Google, secondo Anderson, c’insegna che è sufficiente allineare dati per avere tutte le risposte, e non è più necessario spiegarli o interpretarli. È davvero così? In realtà la filosofia non è una semplice collezione di dati. Cerca l’unica risposta che non si trova su Google, quella alle domande fondamentali dell’uomo: chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo, se è possibile conoscere davvero il reale, che senso hanno la vita, l’amicizia, l’arte, l’amore, la scienza, la politica. Chi vive al ritmo di Google e dei social network ha fretta: ma è possibile riscoprire le domande dell’uomo anche sotto forma di «filosofia per chi ha fretta», imparando a fermarsi e a pensare a partire dalla nostra esperienza. Per questo torna Le domande dell’uomo, uno dei primi libri (1985) di Massimo Introvigne, un sociologo che a suo tempo ha studiato anche filosofia e a cui preparare la nuova edizione di questo testo ha dato occasione di ritornare a uno sguardo filosofico, oggi arricchito da anni di pratica delle scienze sociali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le domande dell’uomo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...